CONSIGLI PER UNA DIETA GLUTEN FREE

Consigli per una dieta Gluten Free

La Celiachia è una patologia che tende ad infiammare in maniera cronica l’intestino tenue di tutti quei soggetti che sono predisposti geneticamente. Il glutine, una frazione proteica contenuta in alcuni cereali, è l’elemento scatenane di questa patologia. Ad oggi, l’unico trattamento efficace contro la celiachia è una dieta priva di glutine da seguire per tutta la vita. In queste righe proveremo a darvi i giusti consigli per seguire una corretta dieta “Gluten Free”.

Il glutine è una proteina presente nei cereali come frumento, orzo, segale e anche in alcune tipologie di avena. Il glutine di per sé non ha un elevato valore nutritivo. È responsabile dell’elasticità dell’impasto della farina, e conferisce quella “spugnosità” tipica delle pagnotte e degli impasti cotti. Prima di iniziare a seguire una dieta Gluten Free, è fondamentale chiedere il parere di un medico specialista. Anche perché non sempre è facile diagnosticare la celiachia: l’ingestione del glutine può infatti provocare delle minuscole lesioni intestinali, i cui sintomi non sono sempre visibili. In una dieta Gluten Free è importante consumare prodotti naturali, perché quelli preconfezionati hanno un rischio maggiore di contenere traccie di glutine. L’ideale è quindi quello di consumare cibi assolutamente naturali, che possono essere acquistati in qualsiasi negozio specializzato in prodotti Gluten Free. Sul mercato, ad esempio, esistono prodotti che sono a base di amido di frumento, il cui tasso di glutine è talmente basso da poter essere tranquillamente assunti anche da persone celiache.

Per seguire correttamente una dieta Gluten Free è importante anche saper fare la spesa. Evitate tutti quei prodotti in cui è presente la semplice dicitura “ basso contenuto di glutine”. I prodotti perfetti per una dieta Gluten Free sono quelli che hanno diciture specifiche, come “adatti alle persone intolleranti al glutine”, “adatto per i celiaci”, “progettati specificamente per le persone intolleranti al glutine “o” Prodotto appositamente per i celiaci “. Una buona regola è quella di leggere l’elenco degli ingredienti riportato sulle confezioni dei prodotti, per verificare l’effettiva presenza del glutine. Questo vale anche per i prodotti più importanti perché, ad esempio, a seconda del paese di distribuzione potrebbero essere usati degli ingredienti diversi.

Le maggiori attenzioni per seguire una dieta. Gluten Free devono essere poste quando si consumano i pasti fuori casa, come ad esempio al bar, nei ristoranti o nelle mense. Nelle famiglie, invece, in cui uno dei componenti è celiaco, è importante eliminare alimenti a base di farina di frumento e pan grattato e utilizzare pane senza glutine, purè di patate e altri cibi Gluten Free. In questo modo gli alimenti cucinati a casa potranno essere consumati da tutti, celiaci compresi.